Portfolio

“V’è una nostalgia delle cose che non ebbero mai un cominciamento” cit. Carmelo Bene

Mi presento così,con una frase che dice moltissimo di me. Mi chiamo Roberta Rughetti nasco come Grafico Pubblicitario con l’uso della Fotografia manuale e digitale attraverso lo studio del Marketing e della Comunicazione.Tutto questo mi porterà alla mia passione nonchè lavoro in ciò che viene definito “Influencer Marketing“,più difficile a dirsi che a spiegarsi.Ma ci arriveremo insieme attraverso “et aqua“. Concretizzare è stata la mia password per poter dare il via alle prime righe del mio blog. Ho sempre creduto che un nostro schema,un’idea che permane,troppo sosta ed in loco trepida,abbia bisogno di materializzarsi.Se si pensasse solo all’immenso Amore di Geppetto,che fece di un ciocco di legno un bambino vero,fonte primaria l’immaginazione del celeberrimo scrittore Carlo Lorenzini in arte Collodi,con la prima edizione dell’ ’83,a dir poco straordinaria. E’ uno stato di fatto rincorrere un qualcosa,lo si fa con le proprie forze,perchè c’è voglia di ricerca,la più combattuta.Se ci sono frasi fatte,la più azzeccata è  “credere in noi stessi comunque vada”. Osservo,descrivo ed il mio notare è continuo e pieno è l’interesse che m’avvolge. Vorrei saper spiegare e trasmettere attraverso il quotidiano,l’essere umano,la propria casa e non solo,attraverso tutte le sfaccettature ed il proprio vivere. Ci vestiamo di tutto ciò che facciamo e desideriamo dando tono connesso fra il nostro “Abitare” ed il nostro “Io“. La mia è una ricerca attenta,accurata e discutibile. Amore per gli spazi e le linee,toccare con mano materiali e strutture create dai grandi. Le innovazioni mi affascinano,il lavoro dei grandi progettisti e designers,dalle marche più prestigiose a quelle più commerciali e funzionali che fanno da cornice al nostro vissuto. I tessuti,adoro la miriade di toni e texture proposta,all’oggettistica d’arredo a quella che indossiamo. Il modo con il quale lo facciamo, ci identifica e ci arricchisce. “Il tutti i giorni” ci rende abitudinari,al contrario facciamo qualcosa e sorprendiamoci!

Abbiamo bisogno di apprendere sempre e ovunque,cogliere la raffinatezza ed il gusto che più ci coinvolge. Da un libro, confesso amo leggere di sera, si apprendono fatti, nozioni e cultura, nel termine più vasto ed arriva da cosa ne faremo nell’utilizzo del quotidiano. Un percorso di confronto tra stili e caratteri diversi,il giusto modo nel saper mettere insieme situazioni opposte che allo stesso tempo trovano il loro accordo, così come l’essere umano.Possiamo ascoltare e guardare i veri autori,ritrovando noi in ciò che ci propongono. Ritrovare “charme” e tradurlo,personalizzando i nostri ambienti ed  i nostri momenti più cari. “Personalize” lo stile che ci rende unici ed inconfondibili, perchè parlerà di noi in maniera chiara.

“Vestiamo l’aria di ciò che siamo”   cit. Roberta Rughetti